Lo scialle di Marie Dudon

12,00

Lo scialle di Marie Dudon

Simenon

Adelphi

Aggiungi scatola "Scatolalilla"

Prezzo prodotto: 12,00
Totale opzioni:
Totale ordine:
Categoria:

Descrizione

Georges Simenon ha sempre affermato che tra le inchieste di Maigret e i romanzi cosiddetti «duri» c’era una netta differenza: se le prime le scriveva fischiettando, per rilassarsi, i secondi gli costavano una gran fatica, fisica e mentale. Allo stesso modo, se le inchieste dell’Agenzia O e quelle del dottor Jean (composte alla fine degli anni Trenta) ci hanno fatto scoprire un Simenon leggero, ironico, persino gioviale, i racconti degli anni Quaranta e Cinquanta sono paragonabili, per argomenti e atmosfere, ai romanzi duri. Il denaro, per esempio (che anche nella vita di Simenon ha sempre avuto un ruolo perlomeno ambiguo), è un nodo centrale di parecchi di quelli riuniti in questo volume: come strumento per sottrarsi alla grettezza della vita quotidiana, o come invalicabile frontiera tra le classi sociali. Analogamente, incontriamo qui alcune figure femminili che potremmo definire archetipiche: la madre castratrice e tirannica, la moglie bisbetica e lamentosa, la prostituta accogliente. Scritti in Vandea nel 1940, questi dieci racconti sono apparsi tra la fine di quell’anno e i primi mesi del seguente sul settimanale « Gringoire » (tranne uno, Les cent mille francs de « P’tite Madame », uscito sulla rivista femminile « Notre Coeur »)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra solo le recensioni in Italiano (0)

Recensisci per primo “Lo scialle di Marie Dudon”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Titolo

Torna in cima