Perdenti

19,00

Perdenti

Gianluca Ferraris

In libreria dal 13 aprile 2021

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina Di Canio (@scatolalilla)

Categorie: ,

Descrizione

L’OMICIDIO DI UN POLIZIOTTO CHE GLI AGENTI VOGLIONO VENDICARE. UN COLPEVOLE PERFETTO, SENZA ALIBI ECON UN MOVENTE. UN AVVOCATO DISPOSTO A TUTTO PER RIPRENDERE IN MANO LA PROPRIA VITA.

 

«Bar e tribunali sono i luoghi in cui ho vissuto i momenti più sinceri e profondi della mia vita, e al tempo stesso quelli dove ho raccontato il maggior numero dicazzate alla gente. Per questo sono convinto che fra le due esperienze non ci siano troppi gradi di separazione.»

 

L’omicidio di un poliziotto, gli agenti pronti a tutto pur di sbattere in galera il colpevole, e un indiziato che ha minacciato di morte la vittima poche ore prima del delitto e che, soprattutto, non ha un alibi. Non c’è niente che l’avvocato milanese Lorenzo Ligas ami di più di un caso impossibile con un finale già scritto dagli inquirenti. Una sfida giocata sul filo del rasoio è tutto ciò che chiede in uno dei momenti peggiori della sua vita. Ligas è un eccellente professionista, ma ormai l’esistenza serena che gli pareva di avere di fronte si è irrimediabilmente ingarbugliata. Guardandosi indietro non sa dove siano andati a finire il marito innamorato, lo studente brillante divenuto socio di uno studio legale avviato, il padre presente. Forse in fondo all’ultimo bicchiere che si è scolato o nell’ennesimo incontro su Tinder che lo ha lasciato ancora più solo. Ora, però, ha la possibilità di riscattarsi: difendere Jack Zero, ex popstar e meteora della televisione italiana, cocainomane e colpevole ideale, è il modo per dimostrare alla ex moglie e ai suoi soci, ma soprattutto a se stesso, che vale ancora qualcosa. Una serie di false piste, di testimoni inattendibili e una Milano tutt’altro che ospitale lo porteranno a smontare i pregiudizi che la polizia ha costruito intorno al suo cliente e a scavare più a fondo. E, per una volta, quella fragilità che da anni mina la sua vita sarà la chiave per scoprire l’amara verità che si cela dietro al delitto.Gianluca Ferraris ha creato un grandissimonuovo personaggio, una voce caustica e dissacrante, un uomo pieno di contraddizioni eschiacciato dai rimorsi, ma anche un’anima con una sua purezza che resta con noi a lungodopo aver chiuso il libro.

 

GIANLUCA FERRARIS, classe 1976, è genovese di nascita e milanese d’adozione. Giornalista, si è occupato a lungo di cronaca ed è stato docente all’Accademia del Giallo. Tra i suoi lavori precedenti, la trilogia di Gabriele Sarfatti, pubblicata per Novecento Editore (A Milano nessuno è innocente; Piombo su Milano, semifinalista al Premio Scerbanenco 2016; Shaboo, semifinalista al Premio NebbiaGialla 2018), e ipodcast Pallone criminale (2019) e Mostri – I più feroci serial killer italiani (2020), distribuitida Storytel. 

Perdenti inaugura un nuovo ciclo di storie che hanno per protagonista l’avvocato Lorenzo Ligas.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Perdenti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in cima