Home/Cristina Di Canio
Cristina Di Canio 2016-04-27T09:29:34+00:00

Mi chiamo Cristina Di Canio e sono una spacciatrice di sogni.

Quando da piccola mi chiedevano cosa avrei voluto fare da grande, rispondevo sempre “la libraia!”.
Poi sono cresciuta, ho studiato, ho trovato lavoro in un’azienda e la mia vita sembrava avviata in quella direzione.
Però non ero felice, al mattino non mi svegliavo entusiasta di andare al lavoro, volevo di più.
Io volevo essere una libraia, il mio sogno di bambina era sempre dentro di me.

Così, nel 2010 ho preso una grande decisione: ho lasciato il mio lavoro serio e a tempo indeterminato e ho deciso di affittare un piccolo negozio di 30 mq, ho dipinto le pareti di lilla e ho dato vita alla mia libreria, Il Mio Libro, in via Sannio 18 a Milano.

Cristina_Di_Canio_lascatolalilla

Da allora sono successe tantissime cose.
Ho incontrato centinaia di scrittori, ho conosciuto tantissimi amici, ho organizzato incontri e rassegne, ho ideato un premio annuale per lo scrittore più amato dai miei clienti, ho lanciato l’hashtag #librosospeso (grazie ad Alberto, lettore e cliente che nella primavera 2014 ha acquistato un libro e lo ha lasciato in libreria, a disposizione del prossimo avventore), ho rilasciato tantissime interviste e sono anche finita sulla copertina di un libro edito da Marcos y Marcos.

A maggio 2016 è uscito il mio primo libro, edito da Rizzoli: La libreria delle storie sospese racconta di una ragazza che molla tutto per aprire una minuscola libreria, un luogo magico in cui i libri diventano frecce di Cupido.
Se lo leggerete, mi renderete felice!

cristina_di_canio_by_angela_varani_01

cristina_di_canio_by_angela_varani
illustrazioni di Angela Varani

Ora sono felice e spaccio sogni a chi viene a trovarmi nella mia piccola scatola lilla.

Chi non può passare a trovarmi a Milano, in questa scatola lilla virtuale troverà tanto di me e dei libri che leggo, dei miei giorni da libraia e di tutte quelle avventure che rendono speciale la mia vita.

Benvenuti.

Ph. Stefania Ciocca 2013

credits Stefania Ciocca | tutti i diritti sono riservati