16 – 22 gennaio | Non perderti i nostri incontri

Di   16 gennaio 2017

Carica per questo nuovo anno, eccovi gli appuntamenti della settimana.
Non avete che da scegliere a quale partecipare… c’è davvero l’imbarazzo della scelta!
Come vedrete anche nei prossimi post, non tutti gli incontri saranno in libreria; il 2017 sarà l’anno delle collaborazioni e dei nuovi progetti per potervi offrire sempre qualcosa di diverso, che poi altrimenti ci si annoia giusto?

Lunedì 16 gennaio alle ore 19.00 mi troverete in trasferta da Otto (Via Paolo Sarpi, 8) per la presentazione del libro di Roberta Lippi

L'immagine può contenere: scarpe e sMS

Ecco il video con un piccolo estratto letto. Il capitolo che mi è capitato? Quello del bacio.
E per voi? I baci sono importanti?

Nel 2017 abbiamo ottenuto il dono dell’ubiquità e mentre ci sarà la presentazione di cui vi ho parlato poco fa, in libreria si terrà il gruppo di lettura.
Quindi aspettiamo tutti coloro che hanno acquistato il libro, lunedì 16 gennaio alle ore 20.00 in Via Sannio 18. Anche quest’anno un ringraziamento speciale a Federico Tavola, un amico, scrittore e moderatore dei nostri incontri. Se qualche anno fa ho dato il via al gruppo di lettura, è solo per merito suo.
Il libro di cui discuteremo è Lo Schiavista di Paul Beatty.
L'immagine può contenere: sMSL'immagine può contenere: sMS

Mercoledì 18 gennaio invece sarò a Crema, ospite della rassegna letteraria: DeGenere.
L'immagine può contenere: una o più persone, occhiali, occhiali_da_sole, sMS e primo piano
Trovate tutte le informazioni QUI.

Giovedì 19 gennaio alle ore 18.30 incontriamo Andrea Malabaila che ci parlerà di Green Park Serenade.
L'immagine può contenere: sMSEstate 1998. Tre ragazzi torinesi – il protagonista senza nome, il Bardo e Schopenhauer – decidono di disertare l’esame di maturità e partire per Londra. Il viaggio, nato come semplice bravata, cambia per sempre i loro destini: una delle ragazze conosciute a Green Park viene trovata morta; Schopenhauer si autoaccusa e poi si suicida in cella lasciando però un contraddittorio messaggio d’addio.
Estate 2013. Il protagonista e il Bardo, ormai oltre la trentina, si rincontrano a una cena di classe e decidono di tornare a Londra per scoprire la verità e rendere giustizia al loro vecchio amico. Con loro parte anche un altro ex compagno, Cantagalli. L'”indagine” si snoda attraverso una dozzina di indirizzi: i tre si imbattono in personaggi a volte bislacchi, a volte equivoci, fino all’incontro che si rivelerà decisivo. Tuttavia, quella dei tre amici è una ricerca soprattutto interiore, nel corso della quale si troveranno a fare i conti con il passato, con le aspirazioni deluse e gli anni che non tornano e per questo sembrano sempre migliori…

Domenica 22 gennaio alle ore 18.00 se siete dalle parti di Vigevano, vi aspetto alla libreria Le notti bianche di Ludovica Giuliani. Vi ho raccontato di lei nella rubrica i librai della porta accanto.
Sarò lì a parlare de La libreria delle storie sospese e tanto altro.

Mai come in questa settimana posso dirvi: ci vediamo in giro!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *